“Porno la Mussolini con negro”

Se avessi saputo che WordPress ti mostrava le esatte parole digitate su Google dalle persone che sbarcano sul tuo blog avrei aperto un blog molto tempo fa. Ho già scritto un post a riguardo, spinto dal gran numero – e dalle grandi risorse lessicali – dei feticisti del piede, dei quali, a causa di questo post (molto divertente tra l’altro), posso vantare una decina di esemplari circa al giorno che arrivano su Tibten.

Stavolta mi concentro su altre 5 ricerche molto singolari che da qualche giorno stuzzicano la mia fantasia. Per l’occasione mi sono divertito a mio volta a provare a digitare su google queste frasi e vi riporterò anche un feedback dei risultati principali ; )

1 “porno la mussolini con negro” Che frase! Chi può avere interesse a cercare una cosa del genere ammesso che esista? Quel “con negro” (come fosse un accessorio) sta ad indicare che trattasi di una persona di non proprio larghe vedute. Ma allora perché tirare in ballo Alessandra Mussolini? Desiderio o livore? Semplice curiosità? Google non fornisce grandi risposte nonostante i tanti risultati (4160000)… chissà…!

2  “cosa porta da bere alfred tutte le mattine a bruce wayne quel bicchiere verde” Questa ricerca non so a voi ma a me mette tenerezza, sembra quasi una domanda che una persona potrebbe fare ad un suo amico. È poco adatta ad essere utilizzata come chiave di ricerca ed infatti digitandola su Google non si arriva a molto, solo 98 risultati di cui Tibten è il sesto.

3 “qualcuno di voi ha fatto uno stage in findus?” Per la serie quando la realtà supera la fantasia. Nel mio primo post ironizzavo su uno stage in Findus e potete immaginare le risate che mi sono fatto quando è comparsa questa frase nella lista delle chiavi di ricerca. Anche qui l’utilizzo del servizio è improprio, proprio non si capisce a chi si rivolga l’utente che ha dato in pasto a Google tale domanda. Essendoci la parola stage, però, i risultati sono stati numerosissimi, 63100000, e, anche se a prima vista non si parlava di Findus non diffido del fatto che l’utente abbia trovato quello che cercava o qualcosa di comunque utile. Ah, il fascino del Capitano!!!

4 “foto di cazzi coreani” Perché? Perché? E ancora perché? 212000 risultati su Google. Che ci sia un interesse scientifico dietro questa domanda?

5 “è quello della lola sesso” Qui temo che la scienza non ci possa venire in aiuto…ci sono cose domande, dopotutto, delle quali è forse meglio non conoscere le risposte… nemmeno quelle che ti darebbe comunque Google!

Il Buce in una delle sue pose classiche

Annunci

Subdoli nasoni EBREI: Stormfront cap. 1

Stavolta è diverso…

Ho raccolto frasi da Anobii, dal blog di Beppe Grillo, da Trip Advisor, dai siti su extraterrestri frequentati da compottisti e studiosi della Bibbia fai da te, ho raccolto persino frasi di vegani, asessuali, scatenatissimi feticisti del piede o frasi di fan di Berlusconi, ma ho sempre precisato che non era mia intenzione utilizzare le frasi raccolte per esprimere un giudizio qualitativo sul fenomeno analizzato. Le frasi fanno ridere ok, sono simpatiche, i titoli che utilizzo sono più o meno divertenti (evidentemente un po’ forzano il senso a volte), ma tutto qui. Sarebbe assurdo screditare un movimento partendo da una arbitraria selezione di frasi scritte dagli utenti che ne frequentano il sito di riferimento! L’ho spesso specificato ed ho sempre invitato a leggere le frasi raccolte più con un’attenzione al rapporto tra utenti e scrittura in generale che come un modo per comprendere un dato fenomeno. Questo non significa che mi sono nascosto (i titoli di alcune frasi sono più che eloquenti) ed inoltre in alcuni post ci sono riflessioni più o meno articolate nelle quali non mancano critiche ben precise (ad esempio nel caso del Movimento 5 Stelle).

Stavolta è diverso però… perché di fronte a tanta idiozia, di fronte alla negazione dell’olocausto, di fronte al razzismo più bieco di chi crede nella superiorità genetica e morale della razza bianca, di fronte a chi crede nella legittimità e necessità di leggi razziali, nel rogo dei libri non conformi… insomma di fronte a chi si riconosce nel nazionalsocialismo tedesco e crede che Hitler sia stato il più grande uomo bianco nella storia… beh,  non c’è discorso che tiene. Considerate dunque le frasi raccolte come un monumento alla stupidità, alla grettezza, a quello che vi pare… leggetele, fatele girare, ragionateci su e ditemi la vostra.

Il sito dal quale sono state raccolte è Stormfront, un sito americano (io mi sono occupato del forum italiano) fondato da un ex membro del Ku Klux Klan che vanta di essere la più grande piattaforma di bianchi identitari che promuovono l’orgoglio bianco. Stavolta mi sono concentrato unicamente su quella che loro definiscono “la questione ebraica”, ma credo che farò uscire altri post a riguardo di questo bel sito… sempre che non lo chiudano prima, cosa che in realtà mi auguro con tutto il cuore che avvenga.

Leggete con attenzione le frasi ma, attenzione, sono solo per chi ha uno stomaco forte!

 

La banalità del male

Io mi batterò in tutti i modi che mi sono possibili x far capire che gli ebrei sono il male assoluto

(Joeyskingirl)

Ultime da Auschwitz

Per gassare sì, ma i parenti prossimi dei giudei: i loro pidocchi.  Ultime da Auschwitz.

(NP)

Acronimi

Se tutti vedessero questo video, capirebbero quanti sono vigliacchi e luridi questi esseri. ALL JEWS ARE BASTARDS.

(AJAB)

Uso delle fonti

Ma dobbiamo sempre ricordare ai signori nasoni queste parole? “È successo una volta, può succedere ancora”

(Ulfgrim)

La deduzione

I veri motivi per cui l’ebreo ha lasciato sono a noi oscuri, ma possiamo star certi che l’ebreo l’ha fatto per interessi ben definiti che non conosciamo

(Complottogiudaico)

Ironia antisemita

…la foto di Rabbi Caccola è meravigliosa…

(Biomirko)

Piccoli passi

L’apartheid evita che ci sia meticciato fisico e culturale. Ovviamente non è la soluzione definitiva, ma è un passo necessario in attesa di espellere tutti gli extracomunitari. Del resto, anche gli ebrei sono passati prima dal ghetto e poi dai campi.

(DeathMask)

Piccola lezione di antropologia culturale

l’uomo bianco ha inventato cose PRATICHE pechè legato alla sua terra: l’aereo, il cinema, il treno, l’automobile ecc. l’ebreo ha sparso il veleno disgregatore delle IDEE ASTRATTE poichè il loro popolo è ASTRATTO(senza terra) così come il loro DIO che non ha forma fisica come quello cristiano, di conseguenza l’ebreo ASTRAE tutto e sovverte il mondo CONCRETO su cui era basata la società europea!

(Comploto giudaico)

Cit.

La shoah è una cagata pazzesca!

(Blutfahne1970)

Memoria storica

se vai in metro senti ragazzini di 11-12 anni c’hanno sempre negro di merda in bocca, è salutare dire ebreo o rabbino si è perso invece, misà che ora non sanno manco cosa significa, ce l’hanno fatto dimenticare!

(edjursuna)

L’identikit

cos’è un ebreo? una allogeno, sei volte geneticamente distante da noi, di sangue semita, propenso a idee bolsceviche impresse nei suoi geni in seguito a secoli di “persecuzioni”(meritate), , quindi, un parassita della società sovversivo… ecco cos’è un ebreo….

(Complottogiudaico)

Omino Bianco potenzialità infinita

Per indebolirci i giudei hanno promosso l’egualitarismo incitando al meticciato con le razze “scure” per annullare le infinite potenzialità della razza bianca.

(Rivoluzione bianca)

Piccola lezione di storia della psicanalisi

La teoria psicanalistica di Freud per esempio deriva dalle perversioni sessuali degli ebrei , rinchiusi nell’endogamia dei ghetti per secoli.

(Westernationalist)

Contestualizzare il problema

Eh no…Se per liberarci dalla Plutocrazia giudaica devo ammettere nella MIA società NEGRI, Musulmani, Magrebini e tutta l’altra feccia mi tengo gli EBREI, che almeno li conosco

(Mediolanum)

Indizi

questo non signifca che se uno ha quei cognomi è al 100% ebreo ma ha un alta probabilità di esserlo, inoltre se è “pieno di soldi” e abita in centro citta la probabilità cresce ancora di più….

(Complottogiudaico)

Tautologie

gli ebrei vanno considerati razza, anche in virtù del loro ebraismo, se non fossero “ebrei” non li considererei una razza distinta

(Complottogiudaico)

Senza titolo

Quando muore un “sopravvissuto” sono sempre triste: le loro comiche cazzate mi divertono molto!
Comunque pare che morendo abbia esalato un ultimo grugnito…

(Blutfahne1970)

Quark

Dove c’è marciume e degrado lì c’è l’ebreo!

(Blutfahne1970)

I paragoni che non ti aspetti

è ipocrita criticare il Talmud. E’ il loro Mein Kampf.

(Partenopeo)

Kandinskij

gli ebrei infatti non essendo legati ad un suolo in particolare, ed essendo assai deboli fisicamente tendono ad astrattizzare.

(rivoluzionebianca)

Naaaaa…

“La vita è bella” è stato un film davvero meraviglioso. E in qualche modo lo vedo ancora oggi come un film di ottima fattura, peccato sia fin troppo “ebreo” il messaggio lanciato.

(Glemselens)

Essere in pace con sé stessi

non sono l’unico a pensarla come me su StormFront

(Druido)

Sudate vacanze

Ma quali lager? Quelli in cui gli ebrei lavoravano o oziavano mentre il resto dell’Europa combatteva

(Longobard)

Lo zio d’Austria

Tito distrusse il tempio e diede una grossa mazzata ai nasoni, Filippo II di Spagna introdusse le leggi razziali in Spagna (…) però lo zio è lo zio!

(Romanus)

 Non violenza

Una soluzione non-violenta per il problema ebraico,a mio avviso,non potrebbe che essere la sterilizzazione.

(Eclipser)

Luccicanza

quando mi e’ capitato di parlarci per lavoro,ho potuto notare quel luccichio negli occhi di chi e’ piacevolmente schiavo del denaro…

(nocte favente)

Lo scontro

effeminatezza semita contro fiera viriltà ario/olimpico/solare.

(Rivoluzione bianca)

Piccola lezione di medicina

il carattere sovversivo ebreo porta a depennare arbitrariamente malattie, come l’omosessualità, per puro scopo di “rivalsa sociale”

(ComplottoGiudaico)

Una delle tante immagini sugli ebrei reperibili su Stormfront

Vegan alla riscossa! Il meglio dai forum cruelty-free.

Cosa c’è in questo post? Una selezione di frasi prese da alcuni forum animalisti.

Qual è l’obiettivo del post? Fare ridere.

In che modo è possibile travisarlo? Considerando la selezione delle frasi come un modo per screditare i movimenti animalisti e le ragioni di vegetariani e vegani.

Cosa pensa Stefano di animalisti, vegetariani e vegani? Tutto il bene possibile.

Cosa pensa Stefano della frase “mangiare carne è nella natura umana”? Che è una cazzata.

Cosa pensa Stefano della catena alimentare? Vedi sopra.

Cosa pensa Stefano del gruppo facebook “le cazzate dei vegetariani”? Che sia frequentato per lo più da fascisti trogloditi.

A cosa paragonerebbe Stefano l’avversione di molti verso la dieta vegetariana? A quella verso l’omosessualità.

Cosa si sente di dire Stefano a vegetariani, vegani, trogloditi, fascisti, omosessuali, catene di alimentari o gruppi facebook? Nulla di nulla.

Precisazione animalista

Non sono lacrime, e non sono di coccodrillo.

(LullabyGolightly)

Le competenze del generalizzatore

ci tengo a sottolineare che non mi sogno minimamente di generalizzare, anche perchè non ne ho le competenze.

(gioman)

Ferisce più la penna che la brace

un vegano antipatico senza buon senso quando scrive certe cose fa danni a tanti animali

(Lemon tree)

La seconda rinascita

(evidentemente la prima rinascita lo aveva deluso)

per me è stato come rinascere una seconda volta!!

(Andre@)

Dio è vegan

il punto è che è difficile per molti sradicare un’abitudine, un condizionameto così profondo.. e io ormai penso che ci penserà Dio a loro

(universo)

Gli annunci impossibili

Cerco bambinaia per bambino crudo

(Stefanie)

Estremismo

in casi estremi o in situazioni estreme TUTTO diventa estremo

(dubh)

In nome del cane

lo sai perche’ intervengo ancora a risponderti? mica per te…… per gli animali..

(yasodanandana)

Momenti

Che bello!!! Qualcun’altro che crede nel farro!!!

(paola67)

Priorità

Ho mille pensieri in testa! Cerco di riordinarli, partendo dal meno significativo

(LullabyGolightly)

Happy cow

consiglia di bere il latte di mucca, in quanto più sattvico, ma alle seguenti condizioni: Che la mucca sia sana e felice

(Gandhi)

È quello della Lola?

Il latte di mucca può avere tracce di qualsiasi cosa che la mucca mangi incluso fuoriuscite radioattive provenienti dagli esperimenti nucleari

(Gandhi)

Errori in fatto di diete ed alimentazione

gastronerie

(abe_exodus)

Dentature di una volta

mio padre mi ha detto che di multivitaminici non ne ha mai preso, eppure spaccava le noci con i denti

(abe_exodus)

L’arrosto del ‘77

I vecchi cibi, stipati per anni da qualche parte per evitare danni, vengono rimessi in circolazione generando spesso le voglie di quei cibi che non assumiamo più.

(flib)

Senza titolo

So di alcuni crudisti vegani dal fisico indiscutibile

(blueyesvegan)

L’imboscata

Stavo benissimo, ma poi i carboidrati mi hanno teso l’agguato.

(Andrea68)

Chiome

a quell’uomo nessuno ha tolto un capello

(Stella10)

Cartesio was right!

Per caso o non per caso sono arrivata a leggere il libro sulla dieta senza muco e sentivo subito che il mio corpo ne è interessato.

(Zia Emma)

I fornelli degli orfanotrofi dei paesi lontani: un racconto breve.

C’è chi va in un orfanotrofio di un paese lontano, e a cui viene offerto un piatto di pastasciutta al formaggio dal sapore sgradevole, perchè fatta da bambini che non sanno cucinare: bambini che rischiano la vita per prepararti quel pasto, smanettando di nascosto con fornelli incandescenti, fonti inesauribili di fulmini e saette, per dimostrarti che sei importante per loro.

(LullabyGolightly)

Figli

non so la teoria e la pratica di questa mamma, però ti assicuro che avere un figlio “zampa di velluto” (o squalo, o Uomo delle caverne, ecc ecc) non è per niente facile.

(A. S.)

Il primo avocado

Oggi ho anche comprato il mio primo avocado da mettere nell’insalata…ma non so da dove partire!!!

(Vale6607)

Il piedistallo tra i piedistalli

Vi ammiro, ma piantatela di salire su di un piedistallo d’oro.

(LullabyGolightly)

I paragoni impossibili

la scienza è al servizio dell’industria, è affidabile quanto la strega che chiede al cacciatore di uccidere Biancaneve.

(MissMuffin)

Aggiornamenti di cui senti proprio il bisogno

Ho la pancia (vicino all’ombelico) sempre gonfia e secondo me c’è qualcosa che ristagna li da tempo. Vi terrò aggiornati

(Rosannadig)

“Pieta” di Kim Ki Duk: recensione, curiosità, balconing.

Vuoto dimensionale, solitudine, un opprimente senso di claustrofobia. Sono questi gli elementi che dominano “Pieta” di Kim Ki Duk, film che affronta la dura realtà di un quartiere di Seul nel quale la diffusione del balconing, specie nella variante coreana senza piscina, ha sconvolto il tessuto sociale dei suoi abitanti, tradizionalmente fondato su alcol e culto della lamiera. Tra la disperazione ed il senso di umiliazione che affligge coloro i quali non riescono a trovare il coraggio di lanciarsi si muove Ken-Do, il protagonista del film, teorico delle pippe notturne senza mani, il quale si aggira per il quartiere facendo nuovi adepti con dei metodi forse brutali, ma dalla sicura efficacia. Tra vecchi e nuovi pipparoli una donna misteriosa entra però nella vita di Ken-Do, stravolgendone gli equilibri. Dopo numerosi colpi di scena si scopre che la donna niente altro è che la campionessa coreana di balconing che, afflitta dal suicidio del figlio, ossessionato dalle vertigini ereditate per via paterna, decide di porre fine alla moda del balconing realizzando il balconing perfetto. Ken-do, colpito dal gesto tecnico della donna, cerca conforto tra i suoi adepti, ma scopre che questi in realtà questi lo hanno rinnegato a causa di alcuni suoi comportamenti impuri con la mano della donna. Oramai solo e disperato Ken-Do cerca di riconquistare l’amore della sua gente lanciando la moda dei maglioni corti e zozzi. Fallito questo ultimo estremo tentativo Ken-Do è oramai ad un passo dalla pazzia. Nell’ultima e struggente scena lo vedremo affidare tutto il proprio dolore alla Land Art.

Curiosità

– “Pieta” è stato girato in appena un mese, in seguito ad una scommessa tra il regista Kim Ki Duk ed un barista di Salonicco che ha chiesto di restare nell’anonimato.

– Appassionati cinefili di tutto il mondo si sono divertiti a scovare errori nella pellicola. Quello più eclatante è la presenza di una anziana donna che appare nitidamente dietro la protagonista poco prima che questa esegua il balconing finale.

– Il film ha avuto il patrocinio del Ministero della salute coreano. Sarà proiettato all’interno delle scuole nell’ambito di un progetto mirato a promuovere tra le nuove generazioni il consumo di cibi a kilometro zero e possibilmente vivi.

– Il ruolo del futuro padre pronto a sacrificare le proprie mani è stato interpretato da Jin Ji Woo, famosa rockstar coreana idolo dei teenagers. La canzone che accenna alla chitarra è tratta da “Sapido”, il suo ultimo disco, tra i più scaricati su I-tunes.

Hanno detto su “Pieta”

“Kim era perfettamente partecipe della causa. L’idea del frigorifero buttato in terra è stata sua” (Cho Yong Doo, Ministro della salute Sud Coreano)

“A noi Kim Ki Dux non dispiace” (Gianluca Iannone, leader CasaPound Italia”)

“Prima Pietà, poi Pieta, poi di nuovo Pietà e poi no, tutti dicevano Pieta…sapete che ve dico? Che io…” (Paolo Mereghetti, critico cinematografico)

“Senza Nonno Libero io dico che non è pensabile. Scarpati non può reggere da solo tutta quella… è troppa l’aspettativa da parte del pubblico” (Micheal Mann, regista e presidente della 69esima Mostra del Cinema di Venezia)

“Lui era sbronzo marcio, nemmeno si reggeva in piedi. Pensavo di vincere facile ed invece… non li ho i suoi soldi e sono mesi che vivo nel terrore che torni, quell’uomo è pericoloso, dico davvero!” (Ambrosios T., barista)

“Mi ci sono riconosciuta. Anche io di notte metto sempre il silenzioso” (Paola Barale, showgirl)

“Un film che ti tocca dentro” (Beppe Bigazzi, faccendiere)

“Coreani, coreani, coreani, sempre film coreani” (Massimiliano Latorre eSalvatore Girone, militari)

“I peggiori schiaffi della storia del cinema” (Bud Spencer, attore)

“Lino sa bene che per lui un ruolo ci sarà sempre nei miei film” (Micheal Mann, regista e presidente della 69esima Mostra del Cinema di Venezia)

“Ma poi, ma si può sapere che le ha dato da mangiare a quella, ‘na palla?” (Paolo Bertetto, critico cinematografico)

“In sala si sono girati tutti verso di me durante quella scena. Possibile che io ormai debba persino aver paura di andare al cinema, perché se per caso esce fuori un pollo…  ” (Richard Benson, artista)

“Ho pianto” (Renzo Bossi, figlio)

“Ci è costato molto meno di quello che pensate” (Amancio Ortega Gaona, imprenditore, proprietario del marchio Zara)

“Un capolavoro assoluto, ma io su Kim Ki Duk sono di parte” (Antonio Cassano)

Il regista Sud-coreano Kim Ki Duk a Venezia mentre imita uno di quei gatti cinesi del cazzo

                        

 

I peggiori dieci commenti che potreste ricevere su WordPress. (Specie se siete affetti da favismo).

Piccola premessa. La maggior dei post che trovate su Tibten sono stati fatti andando a spulciare la rete alla ricerca dei più significativi commenti dei vari utenti di social network e forum. Mi sono occupato del blog di Grillo, di neofascisti, di feticismo del piede, di viaggi (questo ve lo consiglio), di donne&parrucchieri, di ufologia e di altri argomenti che trovate cercando negli archivi del blog. L’ho fatto perché è divertente e la cosa mi ha dato la possibilità di riflettere sul rapporto tra scrittura e internet. Stavolta, invece, mi sono voluto divertire. Questo significa che tutti i dieci commenti peggiori che trovate tra poco sono tutti frutto della mia fantasia. Badate bene, però, che non ci tengo particolarmente alla loro paternità, che tradotto significa che ve ne potete tranquillamente appropriare se il caso lo richiede. Vi chiederei di non farlo qui però, anzi vi invito a trovare commenti peggiori di quelli che ho inventato io e a farcirci per bene questa pagina. Sempre che voi ci riusciate si intende ; )

Buona fortuna!

I peggiori dieci commenti che potreste ricevere su WordPress

1 Cioè fantastico! Sono rimasto piegato dal ridere per due ore, stavo per sentirmi male… poi ho cliccato sulla tua pagina.

2 Caro xxxxxx, non vorrei risultarLe pignolo, ma ESATTAMENTE un anno fa (ho controllato la data) Lei pubblicò un articolo quasi identico a questo che aveva come tema il dolore che Le aveva provocato la morte di una persona a Lei cara. Volevo ricordarLe che nessuno La obbliga a tenere un blog! Non c’è niente di peggio di chi, come Lei, ricicla i suoi stessi articoli. Cosa pensava che non se ne sarebbe accorto nessuno?

3 Avete rotto i cojoni sardi demmerda! Ce frega ‘n’ cazzo a noi de Zedda, de Oristano e dell’Icnhusa. Sapete che c’ho pe’voi? Appositamente pe’ voi e soprattutto bella fresca? ‘Sta FAVA!!! Se Se, ho detto proprio FAVA! ‘Mo come la mettete? FA-VA!

4 Quindi mi faccia capire, lei ha perso il lavoro e, in seguito a questo avvenimento, ha deciso di aprire questo blog… Maaaa, sbaglio o è suo il cellulare che non sta squillando?

5 Articolo interessante! Mi ha colpito molto la parte sui comportamenti delle capre in Germania durante il solstizio d’estate del ’44. Ho trovato forse leggermente forzato il collegamento tra i fenici ed i Chicago Bulls del secondo Three-peat. Devo ammettere che, per quanto io segua il basket NBA, non ero a conoscenza del fatto che Steve Kerr fosse nato proprio in Libano e che il padre fosse un agente governativo statunitense (!) poi ucciso dai nazionalisti, o, come lei sostiene, presunti tali ; ). Non ricordavo nemmeno che Kerr avesse iniziato la carriera con i Phoenix Suns prima di arrivare ai Bulls e vincere tutto (che strano proprio in Arizona eh ; )). Ammetto sì che le coincidenze sono diverse, ma da qui a sostenere che Kerr faccia parte della Confederazione Galattica di Luce ce ne passa. Non voglio per forza negare la sua tesi (nemmeno io sopporto i negazionisti per partito preso) dico solo che c’è bisogno di più di qualche indizio… certo che quei “soli” fanno pensare e poi anche una certa somiglianza con i pleiadiani non voglio negarla… staremo a vedere ; ) … Ho controllato e…accidenti, Kerr adesso fa il telecronista televisivo! Lo sapeva? Comunque il miglior sesto uomo bianco che io ricordi.

6 Cara vagina. Ho letto uno dei tuoi ultimi post e vedo che continui a chiamare noi uomini “cazzetti”, nonostante l’ultima volta che sei venuta qui ad Anguillara sembravi decisa a non utilizzare più questo termine o, quantomeno, a farlo contestualizzandolo. Devo ammettere a questo punto che più che “memorie di una vagina” il nome perfetto per il tuo blog sarebbe “memorie corte di una vagina”. Resto a disposizione per eventuali chiarimenti. Tuo  Massimone “iron” Pezzacotta.

7 Bell’articolo. Sta pensando anche ad una versione senza spocchia?

8 Salve. È trascorso tanto tempo dall’ultima volta che ci siamo visti e, purtroppo, credo che lei non si ricordi più di me. Io invece la penso spesso ed ogni tanto mi sorprendo a cercare nei suoi articoli tracce di quegli anni trascorsi insieme, di quegli anni felici passati all’insegna dell’impegno comune. Spesso mi chiedo dove sia finito quel ragazzo trasognato e brillante che aveva nei miei riguardi sempre una parola giusta, un pensiero carino e che, nonostante la giovanissima età, sapeva darmi sicurezza e rispettarmi come pochi altri facevano. Lo so, oramai lei ha altri interessi e tutt’altre frequentazioni, tutti questi discorsi, temo, non le diranno nulla. Questo non toglie che non potevo davvero restare in silenzio, ora che il mio tempo sembra davvero arrivato al termine. No, non potevo andarmene senza dirle che in tutto questo tempo io ho pensato a lei e a tutte le cose che abbiamo costruito insieme, anche se per lei, evidentemente, non sono stato altro che un giuoco d’infanzia frettolosamente accantonato. Sinceramente suo, il congiuntivo.

9 CANADIAN-PHARMACY-HAS-ALL-YOUR-MEDS-FOR-80%-OFF-RETAIL Save-8O%-0ff-Viagra©-Cia1is©-Levitra©

10‏ E spero che Lei non venga a dirmi che trattasi di due persone morte nello stesso giorno ad un anno di distanza, perché non me la bevo! Troppi dettagli tornano nei due articoli: la morte prematura dei Suoi genitori nel rogo del discount; i sacrifici di questa donna per allevarLa e pagarLe le operazioni di cui necessitava per vivere; il fatto che nessun vincolo di sangue vi univa; il pignoramento della vecchia cassapanca dove le faceva le medicazioni; la distrofia che l’ha costretta nove lunghi anni a letto; l’irrazionale fobia per le cartelle della tombola che vi accumunava; il vinile di Nico e i gabbiani; l’origano; i ripetuti atti di vandalismo al cimitero. Troppe coincidenze! Verso la fine lei usa persino la stessa immagine dell’articolo dell’anno scorso, quando, parlando della donna scrive “paralizzata, inerme, quei suoi occhi su di me che imploravano pietà ed io che non potevo fare nulla, che non trovavo nemmeno il coraggio di chiamare la quaterna ”… stesso articolo, stessa persona! Si vergogni!

Stefano Mosso

Qualcuno mi salvi dai feticisti del piede: un post verità.

Se hai un blog su WordPress, lo scrivo soprattutto per chi non lo ha, disponi anche di una bella pagina corrispondente alla voce statistiche del menù generale. È, come largamente intuibile, una pagina che ti permette di tenere d’occhio il traffico sul tuo blog, sapere quante persone finiscono su questo, quali articoli hanno visualizzato, da dove sono arrivate (per esempio da facebook, da altri blog, dal sito della C.I.A.), ma anche conoscere, nel caso siano arrivate sulla tua pagina usufruendo di un motore di ricerca, quali parole hanno digitato su tale motore di ricerca.

Fino qui tutto ok. Tutto molto ok anzi! Ci sono pure i grafici e le bandierine dei paesi di provenienza dei vostri lettori. Di fatto non ci sarebbe alcun problema se, il 15 giugno scorso, non avessi pubblicato questo post, frutto di un intenso lavoro di spionaggio virtuale, nel quale si tratta del mondo dei feticisti del piede e, sostanzialmente, li si prende un po’ per il culo in simpatia, alla stregua di quello che avevo fatto per i neofascisti, gli appassionati di ufologia, gli utenti di Anobii, gli utenti del blog di Grillo ed altre categorie che trovate spulciandovi Tibten per bene.

Nel caso dei feticisti, però, sono incappato nella più classica delle nemesi. Da quando ho pubblicato quel post, infatti, non passa giorno che scatenatissimi feticisti del piede arrivino sul mio blog. Non è che facciano nulla intendiamoci, non sporcano, non parlano, nessuno di loro si è mai nemmeno lamentato del post, solo che la colonnina che riporta le ricerche Google  degli utenti che arrivano sul mio blog è, da quel 15 giugno, piuttosto imbarazzante!

Esagero? Provate a trovarvi ogni giorno ricerche tipo: “esperienze piedose”; “piedi delle zie”; “video di ragazze con i piedi sporchissimi”; “forum sandali usatissimi”; ”puttane piedi sporchi milano”; “leccare lo sporco tra le dita dei piedi”…. e così via!!! Vi risparmio quelle che hanno le Superga come tema principale perché sono buono e non avete idea di quante fantasie gravitino intorno le fette di Geppi Cucciari (fette a Roma sta per piedi).

Non che manchino anche altre interessantissime ricerche su google, ricerche che non hanno nulla a che fare con il feticismo. Ad esempio sarei curioso di sapere come è arrivato su Tibten quel tale che ha digitato su google “omeopata unicista a figline valdarno”, quell’altro che cercava “personaggi muppet foto da 300 pixel”, per non parlare di quel genio assoluto, quel mito, quell’illuminato che è arrivato qui dopo aver dato in pasto a google la formula “attrici nate a montreal astemie”! (A proposito se mi leggi sappi che vorrei conoscerti e che ti voglio bene!).

Insomma, fortunatamente ci sono anche di queste chicche, ma in sostanza è una pagina che mi vergognerei davvero a far vedere in giro. Che fare? Probabilmente nulla. Mi tengo i feticisti. Dopotutto c’è di peggio nella vita e poi, pensavo guardando la lista delle ricerche google, tocca dire che alcune sono particolarmente interessanti, oltre che divertenti. Ad esempio ci dicono molto su come le persone utilizzino i motori di ricerca.

Facciamo qualche esempio (sono tutti reali eh!)

1 “http://www.piedisuccosi.it” – Un classico è chi scrive nella barra di google l’indirizzo del sito che va cercando. Un peccato veniale…

2 “odore superga ragazza” – Chi ancora utilizza i motori di ricerca  provando “a imitare la lingua fredda delle macchine”, esprimendosi con un linguaggio che farebbe storcere il naso ad E.T. (anche se mi sa che non ce l’aveva).

3  “leccami le superga” – Chi invece dà degli ordini nemmeno stesse al Mac Drive. Probabile che prima strofinino il mouse…

4 “superga piede più piccolo?” – Chi, probabilmente insoddisfatto di una precedente ricerca, prova a correggere il tiro… anche se quel punto interrogativo finale ci autorizza ad immaginare altri scenari…

5 “leccare sudore piedi femmine anfibi” – Chi, qui probabilmente in molti possiamo riconoscerci, la butta invece in confusione, puntando su diverse parole chiave anche non necessariamente connesse tra loro, come chi alla tombola fa incetta di cartelle.

6 “la mia ragazza non vuole che le si lecchino i piedini” – Chi invece utilizza google per sfogare le proprie frustrazioni personali. Che la solitudine fosse un problema sempre più pressante nelle nostre società lo davo per dimostrato, ma non pensavo saremmo arrivati fino a questo punto.

7 “da grande vorrei fare l’annusatore di piedi” – Chi invece affida a google le proprie aspirazioni. Dopotutto pensate che chi si rivolge a Padre Pio sia tanto più sveglio?

8 “numeri di ragazze a cui piace che li lecchino i piedi” – Chi probabilmente chiede troppo alla tecnologia.

9 “sapete indicarmi un link per un film dove ce il footjob” – Chi si rivolge a google come alla sua cricca di amici.

10 “bella ragazza piedi produrre stupirete” – Infine il genio, l’artista della parola, probabilmente la stessa persona che cercava attrici astemie a Montreal. Una frase da scrivere sul diario, sui muretti di periferia, sui baci perugina, sul collare del cane, sulla sabbia… ovunque! Personalmente ho deciso che sarà il mio epitaffio…

Alla prossima,

Stefano

 

 

 

Parola di Camerata!

Parola di camerata

Che i fascisti tentino con tutti i mezzi a disposizione di ritagliarsi spazi di visibilità all’interno della società civile è sotto (e dentro) il naso di tutti. Di solito lo fanno attraverso provocazioni più o meno eclatanti (personaggi da Isola dei famosi invitati a CasaPound o performance artistiche degne dei Muppets) sfacciata mistificazione (vedi campagna per manifestazione a Bolzano o ricostruzione dei fatti di Piazza Navona) o anche prendendosi a cinghiate tra di loro.

Io preferisco di gran lunga quando sono impegnati a prendersi a cinghiate e mi piace pensare che dopotutto lo fanno perché inconsciamente sanno che è quello che si meritano. Ovviamente utilizzano anche (e molto) internet e chiunque usi facebook o youtube si sarà già reso conto della portata del fenomeno. Nonostante questo nello svolgere questa ricerca ho avuto subito a noia i vari commenti sui principali siti, perché non avrei fatto altro che riportare gli insulti di ragazzini che di fascismo ne sanno zero alle prese con altri ragazzini che di fascismo e di politica in generale ne sanno anche meno di loro. Più leggevo commenti come “sporco-frocio-comunista” e “brutto-negro-zecca-rabbino” e più mi dicevo che quello che cercavo era altro. Dove erano i fasci? Quelli veri dico! Quelli inquadrati che leggono Evola e Nietzsche, che praticano arti marziali, che sono esperti di paganesimo e allo stesso tempo leggono libri di fantascienza e conoscono Pavolini e Marinetti? Il forum  http://www.vivamafarka.com/ devo dire che ha risposto alla grande a questa mia esigenza ed è da qui che sono tratti la quasi totalità dei contributi riportati.

Buona lettura e SEMPRE VIVA IL BUCE!

Italica ambiguità

Sono sempre lieto di contribuire alla felicità di un camerata.

(avversario)

 Il passatismo di Carducci!

Abbasso Carducci poeta passatista!

(daniil)

Impegni

Io preferisco definirmi nazionalista europeo. Però poi dovrei spiegare anche tante altre belle cosuccie, ma ho gente a casa e dobbiamo gufare l’Inter

(pensiero nero)

 Fervida immaginazione

Il mio avatar rappresenta la Bandiera di una divisione PanzerSS, dove si scorgono militari tedeschi intenti a difendere (nella mia immaginazione) qualcosa.

(fronte milano)

Cosette

Bene, io sono Skinhead e mi richiamo al White Power, al suprematismo e a tutte quelle cosette che tanto infastidiscono certe persone della nostra area, ma la cosa non può fregarmene di meno dal momento in cui non ho da giustificare niente a nessuno, e che se nell’ambiente di cui faccio parte queste cose non sarebbero condivise, di certo non ci sarei dentro.

(simo lodi skinheads)

Anticipazioni

comunque, prendo spunto e rispondo a lola. ti posso solo dire che si tratterà di una finzione corale, in cui i gesti, le pose ed i movimenti prenderanno il sopravvento sul testo e sulle parole.

(lupo)

Gli altri ciclisti sono ok…

non sopporto i ciclisti cittadini.

(spartacus74)

Nefandezza e disturbo

Ed e’ ridicolo questo comportamento della polizia viste le decine di immigrati fuori controllo che riempiono le strade compiendo ogni sorta di nefandezza e di disturbo.

(firenze nera)

Sulla purezza del pestaggio

Quanto alla sintesi del titolo, ne prendo atto ma osservo che si poteva tagliare anche qualche altro punto come ad esempio “di un immigrato”; e lascioare solo il termine “pestaggio”.  In fin dei conti un pestaggio è sempre un pestaggio, sia che coinvolga un immigrato, sia che coinvolga un autoctono

(giorgio)

Forni scagionati dall’omicidio

Dichiarazioni che sembrano fatte apposta per squalificare il revisionismo serio (i forni c’erano, e pure le camere a gas ma non erano omicide)

(andra carancini)

Cotton club

Non hai qualche negro da coccolare? Vai a raccogliere il cotone stronzo!

(XdecimaflottigliaMas)

Trans e KKK

se qui dentor si può fare apologia di kkk, allora ricominciamo con l’apologia dei trans. più o meno il livello è quello.

(lupo)

L’alunno che a imparato la lezione

Comunista sporco cannaiolo ignorante! Noi vogliamo ordine e pulizia come il nostro duce ci a insegnato!

(carloformello)

Precious moments

Ricordo ancora con commozione una sberla che presi a venticinque anni, per aver sostenuto con insistenza che la caccia in botte non è vera caccia. Grande risorsa educativa, la sberla, a patto che sia rara e allungata con tempismo…

(sarastro)

Il beduino ed il suo candidato

Senza contare il contagio “islamista” ( anche se non me ne può fregar de meno). Faccio fatica oggi a sopportare il cattolicesimo figurarsi un domani il beduino che mi vuole imporre mustafà &c.

(balù)

Un popolo de stronzi

Il rispetto dato e preteso a prescindere. Alias: l’italianomedismo

(filippo)

Cento colpi di acceleratore prima di andare in pensione

Ho fatto il conducente di linea per una decina d’anni qui al CPT di Pisa e situazioni del genere sono capitate anche a me. La fermata sull’Aurelia fra Pisa e Livorno davanti al campo nomadi di Coltano per me non è mai esistita. Colpo di acceleratore e via dritto…

(roccia)

Multi-razzista

ITALIANIZZARE!!!! Chi se lo merita, chi è regolare, lavora, paga le tasse e non vuole creare una società multi-RAZZISTA!

(giuliano)

Iddio lo creò poropopporoppoppo

e voi vorreste farli diventare italiani? come? vi sostituite alla natura? un pezzo di carta, un giuramento non fanno l’italiano.

(smashthereds)

Il leader quando arriva arriva

Una leader non và cercato, il leader s’impone per “forza naturale” sugli altri. Se gli altri lo riconosco come leader allora lo è, in caso contrario è solo una persona con una carica che riveste perchè sà impegnarsi più degli altri.

(muppet)

L’insostenibile paragone col duce

Certo è che un paragone con Mussolini è insostenibile per chiunque

(matrix)

Oloballe

Che tristezza delle foibe non gli frega un cazzo a nessun politico ma l’oloballa quella si ci fanno pure un bel monumento in quel di napoli bah….

(ulfenor)

Mon Oncle

Zio Adolf era vegetariano, non c’è nessuno nel forum che è vegetariano ,che lo è stato, che vorrebbe esserlo. cosa ne pensate .

(gianfranco)

Il moral-nutrizionista

Il tofu è un cibo meschino. Un’assunzione esagerata di tofu – es. giornaliera – può causare disturbi della personalità e blande allucinazioni a sfondo paranoide-persecutorio.

(fisting nichilista)

L’antropologo vegetariano

mah, io personalmente non ho smesso di manguiare tanto per i poveri animali, quanto per una serie di considerazioni, non ultima delle quali, il fatto che tutti gli psichismi peggiiori, sono trasportati dal sangue, e quindi assumendo carne, specie rossa, ci si fa carico di tutto ciò. Infatti, da quano so, ai pugili viene consigliato di mangiare carne rossa, e si sa del fatto che in paesi con popolazioni molto aggressive, si consuma molto sangue (so che in africa tagliano la testa ai gallli e bevono il loro sangue per es)

(bharatavarsa)

I have a dream

oh, che ti devo dire, speriamo che gli Italiani odino più degli immigrati…

(Dariomn)

Cultural exchange

Durante il Fascismo si cantava Faccetta Nera ti porteremo a Roma liberata perchè in Italia non c’era ancora il problema immigrazione e quindi la cosa era vista come uno scambio culturale

(thomas)

Ascoltando gli ordini sionisti

Infatti,se ben ci pensate,gli americani,a parer mio ascoltando gli ordini sionisti,stanno eliminando o cmq stanno provando a d eliminare tutti i potenziali nemici di israele.

(vava)

Il turista attento che si interessa di genetica

I due secoli di dominazione araba della Sicilia hanno lasciato fortunatamente molte poche tracce culturali e genetiche, a differenza delle invasioni europee.

(steppenwolf)

Fiuuuuuu!!!

contrordine pino rauti sta bene ed è vivo e vegeto. l’uomo in questione è tale Rino rauti direttore d’orchestra di valore internazionale (mai sentito)come non detto.

(geronimo)

Perfezione a giorni alterni

Nulla di particolarmente grave o insolito: il Fascismo è divenire, per cui non può essere perfetto in ogni momento.

(Coriolano)

La faccia tosta di Veltroni!

Veltroni va pure ai funerali dei rom…’tacci sua…

(Bérgbestéigung)

Uno su mille ce la fa

gli zingari sono in Italia perchè i Savoia erano con loro imparentati e li hanno voluti, e perchè la democrazia non ha cancellato quella legge. e anche il fascismo ahime nulla fece contro quella ……. (autocensura). uno solo aveva capito tutto, come al solito…….

(nandolf)

Fuoco cammina con me

però il rogo dei giorni scorsi significa che la gente non crede più al dogma immigrazionista

(bharatavarsa)

Lo schizzinoso

sono vegetariano per motivi etici ed estetici scaturiti da una profonda riflessione partorita a suo tempo:
gli animali mi fanno schifo

(eugen)

Otto zingari e un mistero

ieri mattina intorno alle 11 stavo in motorino. Al semaforo si fermano accanto a me una punto blu abbastanza usata ma non sfasciata. Al suo interno 4 zingare che parlano con la macchina che gli stava accanto, dentro altri quattro zingari. Qualcuno mi spiega quest’ultimi come facevano? A guidare un suv della mercedes dico.

(A.Capitolino)

Questa non me la bevo

anche se va detto che negli scritti degli antisemiti sovietici (e mi pare anche il succitato Kichko) abbondano stronzate tipo “Hitler strumento degli Ebrei” ecc. ecc.

(Lombardoveneto)

Chi ben comincia…

vorrei incominciare a capire di piu sulle Razze, il concetto di Razza sia biologico che spirituale, per ora Evola ha accennato una cosa che avevo già pensato sulla ereditarietà dei comportamenti ecc.. Anche per poter approdare con piu coscienza alle razze attuali e quindi al problema dei vari miscugli, immigrazione di massa ecc.. scrivo malissimo che c’ho sonno.

(A.Capitolino)

…è a metà dell’opera

Per esempio, per me è da ricercarsi nella razza il perchè i cinesi siano più inclini all’organizzazione criminale mafiosa che non ad attività criminali più “manuali”, come le rapine in villa, spaccio e prostituzione, in cui primeggiano le genti dell’est nelle prime e le genti dell’area africana nelle rimanenti due.

(A.Capitolino)

Sul concetto di contemporaneità

Vogliamo paragonare IL maestro(Lovecraft) con l’allievo? comunque meglio King che molti scrittori contemporanei.

(Kvass)

Bei vecchi tempi

una volta nelle fiabe, prima della disneyficazione del mondo, c’erano cannibalismo, oscurità, morti ammazzati, forni crematori (la strega di Hansel & Gretel), una violenza reale, catartica e pedagogica, ci credo che nascevano le SS…

(Sievers)

Le zingaro che vive sotto al ponte ma nasconde trenta macchine per i campi

Se avessi lo spazio (e dei solducci in più) ne avrei una dozzina di macchine! Meno male che la famiglia mi frena, sennò finirei a far la vita da zingaro… sotto un ponte, con una trentina di macchine strafighe nascoste per i campi

(gamma)

La prima legge di Lictor

Il giudizio su quelle ultime parole del Duce è commisurato alla capacità di ognuno di comprenderne il vero significato.

(Lictor)

Uhm!

se dovessimo davvero fare come dice lui,saremmo maree di feccia post-democristiana bigotta e rotta in culo.
(capoferri)

Boccate come se fosse una mela

importantissimo la cipolla va mangiate a parte come contorno.una boccata di panino e una di cipolla(come se fosse una mela)

(pirri)

Andare oltre le intenzioni

Quello che mi tenta d’altronde è l’argomento. Cose come American History X o The Believer o Apt Pupil o Romper Stomper naturalmente sono orrendi nelle intenzioni, ma una loro godibilità e/o ricostruzione di ambiente comunque ce l’hanno…

(stefano)

Il finale di “This must be the place”

Se però mi manca pure quello, la regia fa schifo, il film è intriso di luogocomunismo d’accatto e alla fine compiono pure un sacrilegio, ebbene non me la sento proprio di considerarlo un bel film

(avversario)

Quello che dovrebbe scrivere un libro su Rossellini

Poi vabè anche io quando a scuola mi facevano vedere Roma Città Aperta mi identificavo nei soldati tedeschi perchè erano compiti, vestivano di nero e non assaltavano i panifici strillando e tirandosi i capelli, tuttavia ciò non mi ha mai portato a pensare che Rossellini fosse un cripto-nazista

(Herr Maldoror)

Ziggail Quentin!

Adriano Scianca ottimo come sempre, su Tarantino niente da dire a parte ZIGGAIL!

(steppenwolf)

Da grande…

apparte che edward norton è un fico in sto film e io da grande voglio esse come lui il film è na cagata

(Whitetrashhardcore)

Comicità in American History X

La scena più bella è quando esce in mutande, anfibi e glock 9MM sparando, e quando prende il negro lo mette colla bocca sul marciapiede e lo schiatta. Ho riso venti minuti la prima volta che l’ho visto

(DrMabuse)

Un po’ troppi…(ma sicuro non sei milioni)

THE BELIVER è caruccio anche se un po lento e palloso, poi troppi sionisti

(DAN_ CFCB)

La vera storia dell’Africa (e della carne di porco)

i mercenari che intervengono in 30 contro 6 mila simba e fanno carne di porco…ci sono coloni nati in africa costretti ad abbandonare tutto, insomma c’è la storia dell’Africa degli anni 70…

(geronimo)

Non glielo dite

I giorni in cui dimentico sono finiti. Stanno per cominciare i giorni in cui ricordo….che ne sò…poi diteme che TARANTINO non è camerata!!!

(eccerto)

Sulla semplicità

A me Harry Potter è sempre piaciuto. C’è in questo ambiente una certa tendenza a voler rivestire sempre tutto di funzioni epocali, non riconoscendo, spesso, che ribadire alcuni valori molto semplici e lineari è già di per sé un valore. Poi, per quanto mi riguarda, sono fissato con la Bussola d’Oro…

(Junker)

Recensione di Harry Potter

ARGOMENTO SCOTTANTE:
chi di voi ha compreso LA METAFORA EBRAICA in tutti questi film?

(MAMMATRONE)

La negra de due metri

all’inizio del film VAPORIDIS sta in un bar e si rimorchia una negra de du metri primo, come fa VAPORIDIS a rimorchiasse sta negra non se capisce, e secondo sono sicuro che sta negra nel libro non c’era E’LA SVOLTA OBAMA

(MAMMATRONE)

Omaggio a Bud Spencer

Se oggi facciamo “TDSH” dopo aver finto un cazzotto lo dobbiamo a lui.

(Denis)

I cameratissimi

i robottoni giappo erano tutti cameratissimi

(colpevole)

L’osservatore acuto

Io dico Gigi la Trottola. Vi dice nulla il nome Salomone, il suo nemico? E ho detto sutto.

(mompracem)

Critica cinematografica

tarantino è l’unico uomo sulla faccia della terra che sappia scrivere un dialogo tra donne credibile.

(lupo)

Razza superiore, razza guerriera

guarda i sayan, ultimi discendenti di una razza sterminata da un turbocolonialismo spaziale, una razza superiore, una razza guerriera, tutti biondi e occhi azzurri. sempre in cerca del proprio limite, per poi superarlo, sempre in cerca del nemico piu forte, per poi sconfiggerlo, senza mai umiliarlo. poi mettici pure il genio delle tartarughe ed ecco il cartone camerata

(lolletto)

Quello che sospetta di Muteking

Qualcuno se lo ricorda? A me sembrava un fattone. Probabilmente lo era davvero.
(fiorentinonero)

La segnalazione super partes

In “La fiamma e la celtica” la realtà sanbabilina è descritta molto bene. Consiglio di leggere quel libro.

(bersagliere)

Presentazioni

Io sono un privato cittadino e la mia casa e’ una civile abitazione.

(firenze nera)

L’origine della presopea

Caro coriolano a me camerata mi chiamano da sempre a Milano, ma visto che arrivi anche tu da qui dimmi un po chi sei e dove hai militato per avere una tale presopea ?

(mauri122)

Nooo?

ma che, tarantino solo perchè faceva film violenti e zeppi di citazioni cinematografiche italiane era camerata?

(Lombardoveneto)

Il genio

Se fossi Ebreo, la cosa più intelligente che farei sarebbe costituire un gruppo nazzzista, per poter schedare i nemici.

(kalki)

Acqua Rocchetta 2.0

Ragazzi: meraviglioso! Manifesti meravigliosi, tutto è bello dentro di noi!

(Spartacus74)

Chi l’avrebbe mai detto

Ma te guarda se a 45 anni dopo averne combinate di bige e di nere mi tocca sentirmi dire che ho posizioni filo-immigrazione per potermi sentire politicamente corretto… Mi ci viene da ridere…

(roccia)

Subito però

Smettiamola subito di fare gli intellettuali coccola-arabi pseudo-zeccosi.

(massimiliano)

Recensione di “Bastardi senza gloria”

TARANTINO è UN TOSSICO

(BRUNO)

Sul peso degli allogeni

E’ proprio questo il punto! Io sono italiano e ci tengo alla mia identità, certo che peso in modo diverso le azioni dei miei connazionali da quelle degli allogeni

(nichilista)

Porno connection

Degli amici arabi mi dicono che in fondo ci sia abitua a capire se una donna è bella anche sotto il burqa, e che non è privo di interesse il fatto di farglielo togliere in privato…

(stefano)

I bibliotecari di autonomia operaia che azzeccano lo scaffale

ho chiesto un paio di titoli presso la biblioteca del mio paesello. è gestita da ex-Aut Op ma sono gentili e trovano sempre lo scaffale giusto

(Il_Bunker)

Amy Whinehouse contro il sistema

Grazie Amy, sei stata una splendida parentesi nella musica dell’anestesia che ci propinano MTV, Virgin e sodali.

(Avversario)

La vita in derapata di Simoncelli

Il tuo corpo e’ morto giovane Marco,ma il tuo spirito,lo spirito con il quale guidavi quella moto, espressione di vita vissuta in derapata,non morira’ mai.

(Firenze Nera)

Bagagli a mano

Io non so come tu possa essere così ottimista. una larga fascia di partiti di estrema destra europea (olandese, austriaca, fiamminga) si è recata in pellegrinaggio in israele con il piattino in mano.

(metapolis)

Fascismo oltre la chimica

Una goccia di Fascismo che vale come ossigeno per respirare quando manca l’aria.

(Abe)

Guardiano oscuri che non oscurano

non saranno certo i guardiani oscuri del nulla che avanza, togliendoci un lapide, ad oscurare il mito di chi mai ha rinnegato. Rudolf hess vivrà sempre nei nostri cuori e nelle nostre menti.

(battitudine2)

Embè?

1 Su Vivamafarka la gente è molto inquadrata e la violenza gratuita in genere stigmatizzata. Le discussioni sono serie e le persone preparate, questo significa che alcuni topic durano mesi e la gente non si offende se viene confutata se non molto raramente. Si consigliano testi (in genere saggi, ma anche narrativa), si parla di politica, di arte in generale, di sport, anche di cucina. Le persone confrontano le loro opinioni e questo avviene con autoironia e nel pieno rispetto della lingua italiana, anzi, c’è forse il problema opposto. E’ infatti molto facile che si possa venir tacciati di analfabetismo e facilissimo che persone utilizzino termini altisonanti per dare sfoggio di erudizione. Quando i primi (analfabeti) tentano di emulare i secondi (gli eruditi) i risultati sono garantiti. Le donne sul forum sono rare e parlano a monosillabi in genere.

2 I nasi adunchi. I nasi adunchi per dire gli ebrei. Non ci potevo credere all’inizio… i nasi adunchi.

3 Assicuratevi di avere il volume del pc disattivato perché partono canzoni imbarazzanti in automatico che parlano di lotta, di camerati caduti e di ideali e del passato infangato e di traditori e della pioggia sui camerati che sono soli ma sanno che un giorno alla fine trionferà la verità che è stata oscurata da delle persone che non avevano a cuore la patria ma erano servi di interessi che…insomma disattivate sto cazzo de volume.

4 Dopo aver passato qualche ora tra i forum dei fasci ho maturato la decisione di non visitare mai Verona.

5 Hollywood è in mano a Sion. Ripeto Hollywood è in mano a Sion.

6 I musulmani si chiamano tutti Mustafà oppure sono al plurale e in questo caso potete usare beduini o cammellari a vostra scelta.

7 Non ci posso credere, i nasi adunchi…cioè i nasi adunchi!!!

8 Gli interventi dei nichilisti vengono tollerati perché i nichilisti sono nichilisti e ce stà che ci siano i nichilisti in un sito de fasci. Spesso ce l’hanno scritto sotto il nome utente che sono nichilisti quindi te lo sai e se la sparano dura su alcuni argomenti lo tolleri. C’è scritto che so’ nichilisti! Occhio pure ai nazi. Loro li riconosci dall’avatar in genere ; )

9 Tremila post sugli immigrati e mai una volta troverete le parole rifugiato politico e richiedente asilo. Mai!!!

10 “Bastardi senza gloria” ha stroncato la carriera di Tarantino. Quando faceva i film con le spade giapponesi era forte però.

11 Se avete qualche nozione di biologia ed antropologia fisica (o culturale) dovete aspettare due ore dopo aver mangiato per entrare.

Alla prossima.