“Porno la Mussolini con negro”

Se avessi saputo che WordPress ti mostrava le esatte parole digitate su Google dalle persone che sbarcano sul tuo blog avrei aperto un blog molto tempo fa. Ho già scritto un post a riguardo, spinto dal gran numero – e dalle grandi risorse lessicali – dei feticisti del piede, dei quali, a causa di questo post (molto divertente tra l’altro), posso vantare una decina di esemplari circa al giorno che arrivano su Tibten.

Stavolta mi concentro su altre 5 ricerche molto singolari che da qualche giorno stuzzicano la mia fantasia. Per l’occasione mi sono divertito a mio volta a provare a digitare su google queste frasi e vi riporterò anche un feedback dei risultati principali ; )

1 “porno la mussolini con negro” Che frase! Chi può avere interesse a cercare una cosa del genere ammesso che esista? Quel “con negro” (come fosse un accessorio) sta ad indicare che trattasi di una persona di non proprio larghe vedute. Ma allora perché tirare in ballo Alessandra Mussolini? Desiderio o livore? Semplice curiosità? Google non fornisce grandi risposte nonostante i tanti risultati (4160000)… chissà…!

2  “cosa porta da bere alfred tutte le mattine a bruce wayne quel bicchiere verde” Questa ricerca non so a voi ma a me mette tenerezza, sembra quasi una domanda che una persona potrebbe fare ad un suo amico. È poco adatta ad essere utilizzata come chiave di ricerca ed infatti digitandola su Google non si arriva a molto, solo 98 risultati di cui Tibten è il sesto.

3 “qualcuno di voi ha fatto uno stage in findus?” Per la serie quando la realtà supera la fantasia. Nel mio primo post ironizzavo su uno stage in Findus e potete immaginare le risate che mi sono fatto quando è comparsa questa frase nella lista delle chiavi di ricerca. Anche qui l’utilizzo del servizio è improprio, proprio non si capisce a chi si rivolga l’utente che ha dato in pasto a Google tale domanda. Essendoci la parola stage, però, i risultati sono stati numerosissimi, 63100000, e, anche se a prima vista non si parlava di Findus non diffido del fatto che l’utente abbia trovato quello che cercava o qualcosa di comunque utile. Ah, il fascino del Capitano!!!

4 “foto di cazzi coreani” Perché? Perché? E ancora perché? 212000 risultati su Google. Che ci sia un interesse scientifico dietro questa domanda?

5 “è quello della lola sesso” Qui temo che la scienza non ci possa venire in aiuto…ci sono cose domande, dopotutto, delle quali è forse meglio non conoscere le risposte… nemmeno quelle che ti darebbe comunque Google!

Il Buce in una delle sue pose classiche

Annunci

Il finale di Batman (il cavaliere oscuro – il ritorno) con sondaggio.

Premesse.

C’è un cattivo asmatico che contende a Batman il premio di personaggio peggio doppiato della versione italiana.

Batman non ci sta e cerca la lite.

Batman ce le prende (e nemmeno poche) dal cattivo asmatico che lo gonfia pure al buio.

Batman viene buttato in fondo ad una specie di pozzo dal cattivo asmatico.

Batman ha la schiena davvero a pezzi.

Batman si cura la schiena con successo col bondage.

Il cattivo asmatico ha intanto in pugno Manhattan.

Batman cerca di scappare dal pozzo mentre gli altri che abitano il pozzo lo prendono per il culo in allegria.

(L’avete notato il giostraio che lega la corda agli arrampicatori?)

Batman fallisce. Il problema non è la scalata delle pareti del pozzo, ma un punto in cui deve fare un lungo salto.

Batman fallisce ancora. Si blocca sempre al punto del salto.

Batman al terzo tentativo riesce, eguagliando il record di salto in lungo che si scopre essere detenuto da una ragazzina di 6 anni e privando di fatto di senso la vita del giostraio addetto alle corde.

Ripetute scene di stalking a dei furgoncini.

Scene del cattivo asmatico un sacco cattivo.

Scene di gente che cammina sul ghiaccio.

Scene di tribunali che temo piacerebbero a molti nostri connazionali.

Batman è a Manhattan. Non si sa come sia arrivato. Veste casual.

Batman si veste da Batman e incontra gente, tra cui Catwoman vestita casual. Fanno un patto.

Le forze di polizia, da un mese nelle fogne, vengono liberate.

Batman guida la rivolta delle forze di polizia a Downtown.

Straordinario l’attaccamento delle forze di polizia alla divisa. Dopo un mese di fogne l’hanno tenuta come nuova.

Batman cerca il cattivo asmatico per menarsi. Lo trova a Downtown.

Il cattivo asmatico dimostra di poter abbattere grosse colonne di Downtown con la sola forza dei suoi pugni.

Batman mena il cattivo asmatico e scopre cose che avrebbe potuto capire prima con poco sforzo.

Batman prende coltellata a tradimento da gran figa.

Catwoman para il culo a Batman. Siamo sempre a Downtown.

Muore cattivo asmatico.

Muore lo scagnozzo figo del cattivo asmatico, personaggio del tutto indefinito ma che aveva strappato numerose inquadrature per tutto il film, specie a Downtown.

Scongiurata la scena del furgoncino che cade dal ponte che io paventavo fortissimamente memore di Inception (sempre di Nolan).

In tutto questo mi sono dimenticato del commissario di polizia che fa cose e rischia la vita più volte.

Mi sono dimenticato anche che incombe una bomba atomica su Manhattan e su Morgan Freeman.

Catwoman e Batman però intanto si baciano come se non ci fosse bomba e Morgan Freeman.

Batman sale sul suo Bat-coso e parte con la bomba al seguito per scongiurare una detonazione su Manhattan, su Morgan Freeman, sul commissario, sui poliziotti, sul furgoncino e sui dvd di Inception.

Momento sondaggio: solo io a questo punto del film ho creduto che Batman portasse la bomba nel New Jersey, appena oltre l’Hudson, tra la gioia dei neworkesi e di Morgan Freeman, del furgoncino, di Catwoman e del giostraio? Sì, mi piace pensare che il giostraio non se la sia legata al dito.

Finale.

La bomba scoppia al largo della baia di NY e non a Jersey City.

Tutti danno Batman per morto.

Alfred il maggiordomo frigna di brutto davanti alle lapidi della famiglia Wayne..

Alfred il maggiordomo va a Firenze dimostrando di essere un personaggio prevedibile.

Un orfanello poliziotto, che in realtà ha avuto un ruolo centrale nel film, ma che qui ho del tutto volontariamente censurato, si da alla speleologia scoprendo la cabina armadio di Batman.

Erigono una statua in onore di Batman facendo incazzare mio amico Andrea che, giustamente, fa notare che il personaggio di Batman tutto poteva diventare tranne che un eroe.

Batman e Catwoman stanno a Firenze, vivi, vegeti e vestiti casual.

Alfred li guarda e probabilmente ha un infarto.

The End.