10 100 1000 CLIO MAKE UP (con classifica peggiori outfit di youtube)

“Sono Sara ho 16 anni e faccio video di Makeup su YouTube si lo so che ci sono tante ragazze che fanno questo ma spero di darvi qualcosa di diverso xD”

Sara ha 16 anni, è di un paese vicino Bologna e fa video di make up su Youtube dal 22 agosto 2009. È  conscia che ci sono moltissimi altri canali su YT che parlano di make up, ce lo dice già nella presentazione del suo canale, ma nonostante questo,  spera di darci qualcosa di diverso.

Sara ha postato 212 video, raggiunto 6509 iscritti e collezionato 936603 visualizzazioni del suo canale (rispetto a ieri quando avevo iniziato a scrivere il post sono già 20000 in più). Certo, siamo comunque ben lontani dai numeri delle guru di YT, specie quella Clio Zammatteo, in arte Clio Make Up, la quale, partendo da YT, dove vanta la bellezza di 207624 iscritti, è arrivata a condurre un programma su Real Time, ma immagino che di questo a Sara importi poco. Immagino che anche del trucco in generale a Sara importi poco, o comunque non troppo, perché di fatto, nonostante il suo canale si chiami “Sara Make UP”, sono forse più i video in cui lei si limita a parlare davanti la camera che quelli nei quali mostra consigli su come truccarsi.

Di ragazze come Sara su YT ce ne sono migliaia, moltissime sono minorenni. Fanno tutorial di trucco, recensioni su cosmetici, danno dritte su come trattare la pelle, i capelli, le unghie, su come applicare extension, creare Nail Art, eliminare i punti neri, prevenire i brufoli, tagliarsi la frangia da sole, farsi trecce a spina di grano o alla francese o a 5 ciocche o a cascata o laterale alla francese o miste… insomma un sacco di trecce. E poi ci sono i video outfit (in fondo trovate la classifica dei miei 7 preferiti), nei quali si improvvisano indossatrici per suggerire l’outfit ideale per ogni occasione: dalla cerimonia in chiesa all’aperitivo serale, dalla pizza con le amiche al primo giorno di scuola, passando per tutte le fasi del corteggiamento amoroso con un occhio alle previsioni del tempo.

Molte di queste ragazze guadagnano soldi grazie ai loro canali, ottenendo la partnership con YT, che versa una somma in base al numero di visualizzazioni o inserisce direttamente banner ed annunci pubblicitari. Molte di loro vengono poi contattate dalle case produttrici di cosmetici e ricevono da queste omaggi di ogni genere e proposte di sponsorizzare, non sempre in maniera trasparente, i loro prodotti. Dunque non c’è da meravigliarsi se molte di queste ragazzine si comportano come piccole imprenditrici. Curano l’immagine del canale, sorridono, ringraziano le loro followers e commentatrici, inseguono i temi del momento, attirano l’attenzione utilizzando titoli equivoci, fanno continue collaborazioni tra canali diversi “ospitandosi” a vicenda in modo di raggiungere maggiore visibilità. Insomma, c’è poco da dire, ci sanno fare… Ma fanno anche ridere un sacco….

I titoli dei video che più ci hanno convinto

Outfit domenica da Mediaworld – un po’ un classico della domenica no?

SmettereDiMangiarsiLeUnghie!Intervista ad una EX mangiatrice incallita – l’inchiesta

INFRADITO O SANDALI O CIABBATTE?….OUTFIT – credo un omaggio ai feticisti

Outfit tranquillo ma tendente al giallo  – questo è impagabile

Pseudo outfit: gambe floreali – perché no!

Il mio Eros e la neve!!! – ??? (tremo)

Make Up Tutorial – Labbra leopardate – l’idea

anch’io ho i capelli rosa? – domande di una daltonica?

base viso estiva +aggiornamento pelle – … già non sopporto gli aggiornamenti di Windows

outfit indeciso + faccia del giorno – Grazie anche a te

outfit passeggiata in bicicletta  – Ne sentivamo tutti un grandissimo bisogno

Capelli perfetti con un calzino – magia?

tutorial unghie french obliquo bianco riga nera e brillantini..decorazione unghie, nail art.. – quando il titolo è tutto…

 

I migliori commenti ai video

 

Estate

Io ho una pelle normale che d’estate lucida la punta del naso..

(chany137)

Spam

n effetti alcune cose dette in questo video le condividiamo anche noi a Finedellacalvizie.it…

(endhairloss)

Africa

(e poi dove cazzo vivi che vedi tutte ste cose con pessimismo, in Ruanda?)

(Marcolito97)

Le premesse impossibili

parto dal fatto che sn metallaro e nn ricchione…

(themetalforceful)

Mixy decide di non morire

son potuto morire dal ridere nella scena velocizzata…

(Mixy92it)

Riconoscenza

grazie a te ho scoperto di avere il sottotono rosa !

(sweetiet27)

Dove vive lei

Il fatto e che dove vivo io tutti i negozi sono al buio

(zoriusa)

Sbarre

Dio, se voi vi sposaste fareste dei figli bellissimi con una spiccata vena umoristica sbarra artistica

(Nicky94078)

Le domande possibili

Che senso ha fare un video dove spieghi come mettere la matita se la matita ce l’hai già addosso?!

(Doryloves)

Grida

secondo te sta bene anche con occhi marrone-verde?? se mi rispondi mi metto a urlare !!

(tereleo37)

Crescita

In questi anni mi sono migliorata tantissimo, metto persino in dubbio la mia estetista…..

(8585silvia)

Fai da te

60 €??!! penso si possa ottenere lo stesso effetto succhiando aria da un bicchiere

(Miss Sussurro)

Tiè (è il mio commento preferito)

BELLA ANCHIO CIO LA IMETEC

(Isabelle9119)

Piastre e pentimento

230° ma te la regoli?? io quando arrivo a 200 mi sento terribilmente in colpa!!

(robylobeimoda)

Scuola di polizia

è imp. la forma della testa di chi lo fa….la mia è molto ovale e ogni volta che mi tocca fare la coda sembro sempre una clandestina.

(Shoen)

Ma magari no

con uno chignon magari si risolve il problema meretrice

(geklike)

88-colori-cosmetici-trucco-ultra-shimmer-shadow-palette-occhi--yy009-_qrkxpw1326707890420

 

Dulcis in fundo….

Assolutamente da non perdere…

La classifica dei migliori sette outfit di youtube

1 Pomeriggio ad Acilia

2 Ammerica

3  “tutti i giorni” (per i veri estimatori della periferia romana)

4 Elegance (l’arte dell’accessorio)

5 Marinaro + cristalli di luna (un classico)

6 The Flintstones

7 Finezze

…Niente male vero?

Alla prossima,

Stefano

Le dieci condizioni per accontentarsi di essere la Generazione Perduta di Monti

Le dieci condizioni per accontentarsi di essere la Generazione Perduta di Monti.

Sei deluso? Incazzato? Frustrato? Ma…hai gli occhi rossi!!! Non avrai mica pianto? Ma perché, pensavi che sarebbe andata diversamente? Guardati un po’, hai tra i 30 e i 40 anni e sei italiano (non ti basta???). Ti sei fatto venti anni di Berlusconi, venti anni di  Ligabue e venti di studi che rendono queste prime due cose ancora più dolorose.

Prova a scorrere un po’ la lista dei tuoi amici di facebook. Che gente eh? In quanti arriveranno alla pensione? Quanti riuscirebbero a spiegare la loro posizione contrattuale lavorativa con meno di quindici parole? Alcuni, ok, hanno figliato, sembrano felici e tutto il resto. Ma da quanto tempo è che non li vedi? Ci sarà un motivo no?

Mario Monti dopotutto l’ha detto chiaro e tondo: “GENERAZIONE PERDUTA”. Perduta! Non smarrita, non nascosta, non in stand-by, in panchina o in vacanza al mare. PER-DU-TA!

Che fai piangi ancora? Ti abbuffi di Gocciole? Cerchi ancora Master o stage, provi a imparare il cinese? Firmi il manifesto della generazione perduta in cui chiedi rispetto, merito, impegno, progetto e fiducia? Vuoi davvero convincere qualcuno di essere utile chiedendo fiducia? Non si tratta di attraversare la strada da solo per comprare il pane o di guidare la macchina di papà. Non c’è nulla da fare. Dovresti averlo capito e da un pezzo! È finita! Game Over! Almeno cerca non renderti ridicolo, no? Vai piuttosto a venderti l’oro che con la sfiga che hai magari poi il prezzo scende e ringrazia i tuoi genitori che ti hanno battezzato!

Cosa dici? Hai ancora grinta tu? Ancora mordente? Naaaa… È andata! Credimi, non è colpa tua. Non è perché non sei abbastanza liberale, perché hai trascurato il CV  o creduto poco nella stronzata di essere l’imprenditore di te stesso. È andata perché ti hanno fottuto. Punto! Fottuto! Facile no? Stacce!

Ascoltami però. Ho un’idea, una buona idea. Ti offro una possibilità, ti regalo un sogno.  Ci hanno detto che siamo fuori dai giochi, che per noi non si può fare nulla, che oramai le carte sono state tutte giocate e a te questa sembra la fine. Beh, caro mio, io ti dico che questo è solo l’inizio. Ci dobbiamo sacrificare per le generazioni future? Beh! Siamo italiani, siamo nel paese cristiano per antonomasia e noi cazzo il sacrificio ce l’abbiamo nel sangue! Ci porgono il calice? Noi lo accettiamo! Ci dobbiamo sacrificare? Noi ci immoliamo! Servono vittime? Siamo qui apposta! Ti sembra la fine? È la cosa migliore che ci potesse capitare invece! E sai perché? Perché siamo liberi! Lo hai capito? Niente stress, niente ansia, niente di niente. Li-be-ri! Accettiamo tutto! Flessibilità? Nessuna previdenza? Nessuna prospettiva? Niente mutuo? Niente asilo? Ok! Rinunciamo a tutto, ma mettiamo prima le cose in chiaro però!

Noi accettiamo, accettiamo tutto e usciamo dai giochi (da gran fighi tra l’altro) ma vogliamo dettare alcune piccole condizioni!

Eccole qua!

1 Generazione Perduta “GB”: il brand. Verrà istituito il brand GP (si sa che i dannati affascinano e vendono). Ci sarà una linea di vestiti GP, una casa editrice GP, profilattici GP e una catena di ristoranti e fast food, spudoratamente ispirati a Jurassic Park, GP. Il marchio verrà gestito da una decina di manager valdostani GP che si saranno distinti per dissolutezza (tanto per facilitare la selezione). Ogni GP riceverà azioni e dividendi della società.

2 Televoto gratuito.  Verrà consentito ad ogni GP di votare gratuitamente in tutte le trasmissioni televisive nelle quali è previsto il televoto, da “Amici” a “L’isola dei famosi” passando per “La prova del cuoco” (c’è il televoto?). L’incognita “Generazione perduta” sull’esito delle votazioni, adeguatamente evocata e spettacolarizzata nei dibattiti tv e all’interno degli stessi programmi, avrà effetti positivi sul brand e su tutto il relativo merchandising GP (vedi punto 1), per non parlare di quanto ne beneficerà il festival di Sanremo.

3 Sanremo. Il conduttore (o la conduttrice) del festival di Sanremo dovrà necessariamente essere scelto tra i GP. Sanremo giovani diventerà Sanremo GP e sarà presentato dal commissario Rex, Uan di “Bim Bum Bam” e dalla signora Ceppo di Twin Peaks.

4 Erasmus. Ogni quattro anni ciascun GP (a prescindere dal fatto che abbia mai frequentato l’università) matura il diritto a sei mesi di Erasmus. Questo non significa che deve trovarsi un’università europea. Se ne può stare tranquillamente sul divano di casa sua a bere grappa. Solo che è in Erasmus, percepisce una borsa non inferiore al suo stipendio normale e verrà continuamente invitato ad un mucchio di feste fighe da ragazze spagnole dai seni turgidi (o da ragazzi spagnoli dai seni turgidi nel caso di GP donne).

5 Genitori d’ufficio verranno forniti alla dipartita di quelli naturali con capacità culinarie (e pensioni) non inferiori alla coppia che sostituiscono. Nel caso che la morte non colga i genitori naturali del GP nello stesso istante il GP può comunque scegliere di sostituire il genitore sopravvissuto con una coppia nuova di zecca.

6 Trasporto pubblico. Posti riservati a GP sostituiranno sui mezzi pubblici i posti riservati ad anziani, invalidi, disabili e donne incinta. I GP potranno anche saltare la fila alla posta ammesso che si presentino allo sportello completamente nudi.

7 Defecare e fare sesso in pubblico è lecito se sei un GP (non contemporaneamente però). Non c’è obbligo di raccogliere le deiezioni. Per quanto riguarda il sesso il permesso riguarda anche le coppie miste (formate da un GP e da un non GP). Tale eccezione è tesa a fare dei GP dei partner sessuali fortemente richiesti.

Sberle e manrovesci possono essere allungati dai GP ai figli dei non GP.

9 Coni o coppette gelato da 1.50€ si trasformano in coni o coppette da 2€ se a chiederli è un GP. Quelli da 2€ in 2.50€ e così via. Se la richiesta iniziale del GP è quella più costosa tra il listino della gelateria il GP viene invitato a fare il giro e servirsi da solo e tutti i presenti nella gelateria devono intonare Awimbawe fino a quando il GP non ha posizionato la panna ovunque, e ripeto ovunque, voglia posizionarla.

10 La Domenica diventa la giornata del GP. Meglio che ti chiudi in casa se non sei un GP tanto la messa la danno alla tv.

Generazione perduta di tutta Italia: unisciti!

 

Stefano Mosso